Le leggende la vedono volteggiare per cavalcatura di una granata e sorseggiare il sangue dei neonati.

Le leggende la vedono volteggiare per cavalcatura di una granata e sorseggiare il sangue dei neonati.

Cogas Streghe della consuetudine sarda. Una coga и la settima figlia con una gruppo durante cui sono nate sette femmine. Puт anche trasformasi mediante una moschetta durante entrare nelle case. Attraverso attaccare le cogas и borioso cedere nella sede sopra cui dorme un bimbo un abito rovesciato. Dato che anzi si sentiva spingersi la fattucchiera, che faceva un confusione somigliante alla calderone detto, bastava far cadere un indumento e la coga cadeva per terreno nuda. Durante circondario di Cagliari c’и perfino una gioia per adatto stima, ad agosto, cosicche dura tre giorni. Ne esiste una versione maschile, i cogus.

Gatte masciare Queste streghe si trovano per Bari e possono trasformarsi in gatti e gironzolare per la cittа di barbarie, operando i loro malefici.

Al crepuscolo, si dice, questa donne si ungono di grasso masciaro, giacche permette loro di potersi spuntare nel vuoto, dai tetti delle case, e planare. Vedete ebbene che ritorna l’unguento modo ciascuno degli strumenti magici delle streghe. Il termine masciaro sembra derivi dal del Lazio antico megaera, da cui proprio proviene il nostro befana, che significa maga, fata. C’и un ridotto attacco entro le gatte masciare pugliesi e le cogas sarde: qualora un uomo era consapevole affinche un felino fosse con realtа una strega, poteva fingere una espressione magica e il micio si sarebbe ora trasformato sopra una collaboratrice familiare nuda. Erano per di piu chiamati masciari coloro giacche si erano venduti al maligno e potevano cosм abbracciare per proprieta di poteri straordinari.

Genti beate aggiunto fama delle streghe cosicche trae per menzogna. Sono diffuse nel veronese e https://datingrating.net/it/firstmet-review/ personalita le ascrive alla parentela delle Fate e piщ appunto alle anguane. Vivono nelle grotte e si riuniscono la notte durante controllare i loro concili. Continue reading